Implantologia computer-assistita: un trattamento dentale innovativo

L’obiettivo di qualsiasi trattamento implantare dentale è quello di fornire al paziente protesi fisse nel modo più efficiente possibile e con mezzi poco invasivi. Oltre all’eccellente qualità dei macchinari, una elevata precisione e la professionalità del personale operante sono fondamentali per la buona riuscita della prestazione.

L’accuratezza del trattamento implantare

La chirurgia convenzionale è sempre stata una buona opzione di trattamento, grazie alla sua natura minimamente invasiva. Tuttavia, il livello di accuratezza raggiunto con questo metodo è stato motivo di qualche preoccupazione in passato. L’implantologia computer-assistita pone una soluzione a tutto questo.

Procedura digitale odontoiatrica

Le soluzioni avanzate offerte dall’implantologia computer-assistita, in combinazione con scanner intra-orali innovativi e moduli software per interventi guidati, stanno portando la chirurgia dentale ad un livello superiore, consentendo agli odontoiatri di fornire ai propri pazienti un nuovo tipo di approccio terapeutico. Si chiama “trattamento computerizzato per il posizionamento immediato dell’impianto e il restauro provvisorio” e prevede un protocollo chirurgico e protesico a guida digitale di precisione, che consente al medico di posizionare una protesi provvisoria fissa immediatamente dopo l’innesto degli impianti.

Impianto dentale virtuale

Il software principale consente al team odontoiatrico di stabilire la posizione finale degli impianti dentali e di progettare il restauro provvisorio immediato e le guide chirurgiche. A tale scopo vengono generati una scansione intra-orale preoperatoria della bocca del paziente e un set di dati di tomografia volumetrica digitale (DVT). I due file di dati digitali vengono quindi fusi in uno, consentendo di posizionare gli impianti “virtualmente”.

Alta precisione assicurata

L’implantologia computer-assistita semplifica enormemente la collaborazione tra dentista e odontotecnico: il caso clinico può essere pianificato collettivamente.

Il posizionamento virtuale degli impianti dentali aiuta a stabilire la posizione finale degli stessi, nonché l’anatomia delle mascelle, la densità ossea e la posizione della protesi prevista. Inoltre, l’implantologia computer-assistita consente di progettare la guida chirurgica nel formato STL (.stl) della scansione intra-orale e prepararla per la produzione. L’uso di una scansione intra-orale (rispetto a un file DICOM) migliora notevolmente la precisione dei risultati.

2022-12-05T12:35:54+01:00Agosto 25th, 2022|